News

Frequentemente mi trovo di fronte a denti che sono stati trattati in più riprese dove è il materiale da otturazione a farla da padrone e che necessitano di essere ripresi in mano perché le otturazioni si sono infiltrate o perché usurate o tutte e due le cose.

In questi casi ci si scontra sempre tra quello che si propone e quello che il paziente ti chiede di fare.

 
Quando fare un intarsio diventa imperativo rispetto alla tradizionale otturazione

 

 

La richiesta è sempre la stessa: "non si può rifare un'otturazione?" Se gli rispondi... "si si potrebbe ma sarebbe meglio fare..." È come se gli lanciassi un salvagente a cui aggrapparsi, se gli rispondi... "no è meglio fare..." ti stai opponendo ad una sua richiesta e quindi non lo stai accontentando... e i clienti devono essere SEMPRE ACCONTENTATI. Ai nostri giorni molto spesso i pazienti si dimenticano che non sono clienti ma per l'appunto PAZIENTI e che sono entrati in uno studio medico...

La discriminante che deve essere utilizzata dal clinico per decidere se si può fare un'otturazione o si debba propendere per un intarsio (a copertura parziale o completa) o una corona è data dalla quantità di tessuto dentale rimasta a disposizione e non da quello che VUOLE il paziente. Capisco che di questi tempi sembri un discorso del secolo scorso... le cose però anche se ce lo siamo dimenticati dovrebbero andare in questo modo.

A questo punto avvisi il paziente che si dovrebbe intervenire rimuovendo il ponte per vedere com'è la situazione dei monconi pilastro sotto le capsule scementate e poi nella migliore delle situazioni dovrà rifarlo... Lui/lei ti guarda e si congeda con il più classico dei... "Dottore ci penso"... che suona più o meno così... "se pensa che io mi faccia togliere il ponte su cui mastico così bene che non mi fa male e non sento niente di strano... Aspetta e spera!!!"

     
  Otturazione di un molare superiore che necessita essere rifatta…  
     
Otturazione di un molare superiore che necessita essere rifatta…
     
  Elemento dentale una volta rimossa l'otturazione, da notare lo spessore estremamente sottile delle pareti rimaste che sono a rischio elevato di frattura (vista occlusale)…  
 
Elemento dentale una volta rimossa l'otturazione, da notare lo spessore estremamente sottile delle pareti rimaste che sono a rischio elevato di frattura (vista occlusale)…
     
  Elemento dentale una volta rimossa l'otturazione, da notare lo spessore estremamente sottile delle pareti rimaste che sono a rischio elevato di frattura (vista laterale)…  
 
Elemento dentale una volta rimossa l'otturazione, da notare lo spessore estremamente sottile delle pareti rimaste che sono a rischio elevato di frattura (vista laterale)…
     
  Otturazione di un molare superiore che necessita essere rifatta…  
 
Otturazione di un molare superiore che necessita essere rifatta…
     
  Elemento dentale una volta rimossa l'otturazione, da notare lo spessore estremamente sottile delle pareti rimaste che sono a rischio elevato di frattura (vista occlusale)…  
     
  Elemento dentale una volta rimossa l'otturazione, da notare lo spessore estremamente sottile delle pareti rimaste che sono a rischio elevato di frattura (vista occlusale)…  
     
  Elemento dentale una volta rimossa l'otturazione, da notare lo spessore estremamente sottile delle pareti rimaste che sono a rischio elevato di frattura (vista laterale)…  
     
  Elemento dentale una volta rimossa l'otturazione, da notare lo spessore estremamente sottile delle pareti rimaste che sono a rischio elevato di frattura (vista laterale)…  
     
0
0
0
s2smodern