Estetica del sorriso, considerazioni

Estetica del sorriso, considerazioni

La prima cosa che attrae inconsciamente nell’osservare un viso è il sorriso perché è il punto più chiaro e luminoso e perché vi è il maggiore contrasto tra il bianco dei denti ed il colore delle labbra.

 

Estetica del sorriso

 

Un sorriso che scopra poco il settore frontale superiore è un sorriso poco luminoso ed “anziano” (in età avanzata si perde tonicità muscolare e tissutale, e si tende a coprire i denti superiori e scoprire gli inferiori), Un sorriso che scopre poco il settore frontale superiore a causa della eccessiva usura dei denti frontali è pure un sorriso poco luminoso ed “anziano.

 

Estetica del sorriso



Un sorriso presenta componenti di giovinezza quando include una piacevole lunghezza degli incisivi superiori, una dominaza degli incisivi centrali superiori, una linea del sorriso moderatamente convessa e una certa brillantezza.

 

Estetica del sorriso

 

Ecco perchè uno dei primi passi per ringiovanire un sorriso è quello di dare maggiore importanza e peso visivo ai denti frontali, e dare una curvatura che segua l’andamento del labbro inferiore propria della dentatura intatta, giovane e priva di usura.

 

Prima   Dopo
Estetica del sorriso   Estetica del sorriso

 

La morfologia, la dimensione dei denti sono modificate anche dai contorni gengivali quindi anche una disarmonia nel contorno dei tessuti molli gengivali può creare una “tensione” nel sorriso e renderlo poco piacevole.

 

Recessione gengivale
Recessione gengivale
0
0
0
s2sdefault