Conservativa

Caso Clinico Conservativa

Intarsio su molare superiore di destra a ricopertura totale

Descrizione:

Molare superiore di destra che presenta otturazione in resina composita particolarmente estesa, usurata con pareti particolarmente sottili; è necessario rimuovere la vecchia otturazione, eliminare le pareti dentali a rischio frattura per poi procedere alla ricostruzione dell'elemento
La scelta cade anche qui sulla ricostruzione con intarsio in disilicato di litio in questo caso a ricopertura totale. E' una procedura conservativa indicata quando abbiamo ancora una sufficiente quantità di tessuto dentale tale da non richiedere una corona totale.
 

Situazione iniziale, otturazione estesa usurata con pareti a rischio frattura...
  Situazione iniziale, otturazione estesa usurata con pareti a rischio frattura...  

 

Leggi tutto: Conservativa - Caso clinico 7

0
0
0
s2smodern

Caso Clinico Conservativa

Intarsi in disilicato di litio su quadrante

Descrizione:

In questo caso i denti di un intero quadrante sono affetti da processi cariosi sufficientemente estesi da causare la perdita di una grande quantità di tessuto dentale tale da sconsigliare la loro ricostruzione con semplici otturazioni e allo stesso tempo non così grande da consigliare invece la loro ricopertura con corone totali in ceramica. Siamo nella cosiddetta "via di mezzo" dove fare un'otturazione potrebbe essere un'opzione valida così come procedere alla ricostruzione avvalendosi di un aiuto esterno (laboratorio odontotecnico) optando per degli intarsi in in disilicato di litio.
La scelta in questo caso è stata a favore della ricostruzione dei denti con degli intarsi in disilicato di litio come soluzione finale a lunga durata.
 

Situazione iniziale carie multiple a carico di diversi denti (quadrante)…
  Situazione iniziale carie multiple a carico di diversi denti (quadrante)  

 

Leggi tutto: Conservativa - Caso clinico 2

0
0
0
s2smodern

Caso Clinico Conservativa

Intarsio in disilicato di litio su premolare

Descrizione:

Premolare superiore con una lesione cariosa apparentemente piccola clinicamente ma non radiograficamente tanto da risultare così estesa da necessitare come terapia di elezione l'esecuzione di un intarsio in disilicato di litio.
In questi casi la rimozione finale del tessuto carioso in prossimità del nervo dentale è meglio eseguirla con strumenti a mano per ridurre al minimo i rischi di sfondare la camera pulpare e dover devitalizzare il dente.
 

Situazione iniziale, carie che a livello clinico sembra poco estesa…
  Situazione iniziale, carie che a livello clinico sembra poco estesa...  

 

Leggi tutto: Conservativa - Caso clinico 3

0
0
0
s2smodern

Caso Clinico Conservativa

Intarsio in disilicato di litio su molare devitalizzato

Descrizione:

La paziente presenta un molare inferiore dolente a causa di una carie molto profonda che ha reso necessaria la devitalizzazione del dente. Successivamente alla devitalizzazione del dente si è proceduto alla sua parziale ricostruzione con un onlay in disilicato di Litio non volendo la paziente ricorrere alla tradizionale tecnica di ricopertura previo incapsulamento (corona dentale). L'onlay in disilicato di litio è un manufatto creato in laboratorio dall'odontotecnico che va a ricostruire solo la parte di dente che è andata distrutta dal processo carioso e nel caso specifico anche dalla devitalizzazione senza ricorrere alla preparazione completa dell'elemento come nel caso delle tradizionali capsule; l'elemento deve mantenere come in questo caso una sufficiente struttura dentale poiché su questa poi verrà cementato la parte mancante che è stata ricostruita in laboratorio (onlay).

Situazione iniziale carie molto profonda…
 Situazione iniziale carie molto profonda…  Situazione iniziale carie molto profonda…

 

Leggi tutto: Conservativa - Caso clinico 1

0
0
0
s2smodern