Falsi dentisti: 3 italiani su 4 conoscono i rischi ma ci vanno per risparmiare

E’ quanto emerge da una ricerca presentata al 61° Congresso scientifico dell’Andi

Più del timore di incappare in qualche problema può la crisi: 3 italiani su 4 infatti hanno ben presenti i rischi che corrono rivolgendosi ai falsi dentisti, ma pensano che questa scelta si faccia comunque “per risparmiare”.

E’ quanto emerge da una ricerca presentata al 61° Congresso scientifico dell’Andi (Associazione Nazionale Dentisti Italiani), svoltosi a Roma, sull’abusivismo nella professione odontoiatrica. Dal sondaggio, effettuato in cinque città campione – Bari, Milano, Napoli, Palermo e Roma – sono emersi alcuni dati interessanti. Alla domanda “Sa cosa sono i falsi dentisti?” il 75% degli intervistati ha risposto affermativamente, segno che il problema è conosciuto.

Identica percentuale in relazione alla domanda “Sa cosa rischia facendosi curare da un falso dentista?”. La maggior parte dei cittadini interpellati (78%) ha poi affermato di non conoscere chi si cura da un dentista abusivo (solo il 14% ha risposto affermativamente).

Più circostanziate le risposte alla domanda “Secondo lei perché qualcuno va dall’abusivo?”: il 55,8% ha detto “per risparmiare”, il 14% “per scarsa informazione”, il 5% “per superficialità“, mentre il 31,2% questo accade perchè “non sa che è un abusivo”.

Più variegate le risposte a seconda delle città: a Milano il 48% non sa che è un abusivo (a Bari il 20%, a Roma il 35%), a Napoli il 77% (il 41% a Roma) va da un falso dentista ‘per risparmiare’.
“In questo momento di difficoltà per la crisi economica – commenta Mauro Rocchetti, vicepresidente di Andi – emerge che il cittadino-paziente è ben consapevole dei rischi che corre rivolgendosi ad un abusivo. Lo fa per risparmiare, dice il sondaggio, ma così certamente non investe in salute e alla lunga finirà di spendere di più per riparare ai danni subiti”. 

Protesi fissa non eseguita correttamente…
Protesi fissa non eseguita correttamente   Protesi fissa non eseguita correttamente   Protesi fissa non eseguita correttamente
0
0
0
s2smodern