Protesi fissa su denti - Casi clinici

Ponte inferiore a sei elementi in zirconio ceramica

Descrizione:

Alla paziente a causa di una mobilità eccessiva sono stati bloccati tra loro tutti gli elementi frontali inferiori con uno splintaggio costituito da filo ortodontico e resina composita; il risultato poco estetico ha convinto la paziente a consultare altro dentista. Tutti e quattro gli incisivi frontali inferiori sono risultati irrecuperabili sia parodontalmente che endodonticamente, la soluzione prospettata è stata quindi l'estrazione degli incisivi inferiori e la protesizzazione tradizionale con un ponte fisso in zirconio ceramica a sei elementi da canino a canino con i due canini come elementi pilastro. La soluzione implantare in questo caso non è stata presa in considerazione per la presenza delle lesioni endodontiche e la compromissione parodontale che avrebbero necessitato di tutta una serie di chirurgie aggiuntive al fine di ottenere un risultato funzionale ed estetico soddisfacenti.

Situazione iniziale, incisivi inferiori endodonticamente e parodontalmente compromessi … 

Situazione iniziale, incisivi inferiori endodonticamente e parodontalmente compromessi …    

 

Leggi tutto: Ponte inferiore a sei elementi in zirconio ceramica - caso clinico 5

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Ceramiche in disilicato di litio

Descrizione:

La paziente presenta delle vecchie corone in metallo ceramica sugli incisivi superiori con margini di chiusura imprecisi che hanno causato recessioni gengivali e scopertura di un anti estetico bordino metallico delle corone e parte delle radici dei denti che essendo devitalizzate sono scure e pigmentate.

Il trattamento prevede la sostituzione di queste corone con più estetiche corone in disilicato di litio; è stato possibile fare questa scelta solo ed esclusivamente grazie alla possibilità di avere importanti spessori di materiale a disposizione.

Situazione iniziale antiestetiche corone in metallo ceramica
 Situazione iniziale antiestetiche corone in metallo ceramica   	    Situazione iniziale antiestetiche corone in metallo ceramica

Leggi tutto: Protesi fissa su denti - Caso clinico 1

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Conseguenze di una otturazione e di una corona non precise

Descrizione:

La paziente si presenta in studio perché le è stato detto che ha dei denti da togliere che non sono trattabili e vuole sentire un altro parere. Dopo aver esaminato la bocca non si sono riscontrati denti da estrarre ma più semplicemente che necessitavano di essere ripresi in mano per la presenza di profonde lesioni cariose causate da trattamenti odontoiatrici imprecisi uno di conservativa (otturazione in composito) e uno protesico (corona in metallo ceramica). Il trattamento eseguito è stato quello di rimuovere corona e otturazione, eliminare le carie, ripristinare un corretto rapporto tra margine delle preparazioni e la gengiva (allungamento di corona clinica) e finalizzare il caso con due corone in zirconio ceramica a ripristinare la situazione funzionalmente ed esteticamente.

Situazione iniziale, otturazione su primo molare e corona su secondo molare lacunose…
 

 

Leggi tutto: Caso Clinico 4 (conseguenze di una otturazione e di una corona non precise)

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Ceramiche in zirconio

Descrizione:

La paziente si presenta con l'emergenza di un incisivo laterale superiore fratturato; durante la visita viene riscontrato oltre alla perdita della corona dell'elemento 22 devitalizzato anche una insufficiente situazione estetica dovuta al fatto che anche gli altri incisivi sono devitalizzati, discromici e presentano inoltre una antiestetica situazione gengivale.
Il trattamento proposto alla paziente e successivamente eseguito è stato di ricostruire con un perno moncone diretto l'elemento 22 fratturato, inspessire la gengiva pigmentata soprastante gli elementi discromici per eliminare l'antiestetico fattore negativo di una gengiva che lascia trasparire il grigio degli elementi sottostanti e incapsulare gli incisivi con delle corone in Zirconio stratificate con ceramica.
Un ulteriore problema che si è dovuto affrontare è stato quello di tentare di armonizzare il colore dei quattro incisivi con il resto degli elementi dentali costituito da elementi integri ma anche da numerosi elementi ricostruiti e quindi cercando di ottenere un buona situazione di compromesso.

Situazione iniziale frattura incisivo laterale, incisivi devitalizzati pigmentati, discromia gengivale...
Situazione iniziale frattura incisivo laterale, incisivi devitalizzati pigmentati, discromia gengivale   Situazione iniziale frattura incisivo laterale, incisivi devitalizzati pigmentati, discromia gengivale

 

Leggi tutto: Protesi fissa su denti - Caso clinico 2

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Rifacimento corone imprecise con nuove corone in zirconio ceramica

Descrizione:

La paziente si lamenta del fatto che ogni qualvolta si lava i denti "davanti" la bocca si riempie di sangue e che sempre sui denti "davanti" ha la gengiva sempre arrossata e gonfia e che nemmeno dopo diverse sedute di igiene orale la situazione migliora. Piuttosto difficile è stato far capire che il perenne stato di infiammazione gengivale era dovuto principalmente al fatto che le vecchie corone non avevano una precisa chiusura marginale sui denti. La paziente vede il dente bianco, ci mastica, ha solo le gengive arrossate e il dentista le parla di chiusura marginale? Cos'è questa chiusura marginale che fa sì che le gengive rimangano costantemente infiammate? La chiusura marginale altro non è che l'espressione della precisione con cui l dentista e il tecnico hanno lavorato per far "calzare" le corone sui monconi dei denti; più le corone sono precise minore è il gap tra moncone e corona.

Dura parlare di micron a pazienti a cui già la parola millimetro suona come espressione di precisione!! Una volta convinto la paziente, sono state rimosse le vecchie corone e sostituite con dei provvisori immediati successivamente ad un innesto di tessuto connettivo sul canino di destra (per motivi di estetica) i primi provvisori sono sati sostituiti da provvisori più estetici per dare la possibilità alla paziente di avere un'idea dell'estetica con le corone finali che sono state eseguite in zirconio su cui è stata stratificata della ceramica. Alla fine del trattamento arrossamento e gonfiore gengivale sono scomparsi…

Situazione iniziale, notare le gengive gonfie e arrossate in prossimità dei margini delle vecchie corone
Situazione iniziale, notare le gengive gonfie e arrossate in prossimità dei margini delle vecchie corone

 

Leggi tutto: Caso Clinico 3 (Rifacimento corone imprecise con nuove corone in zirconio ceramica)

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s